.
Annunci online

Bobbolo
Marinesi nella Rete


MORTACCI TUA !


22 gennaio 2008

siete pronti alle prossime...

  
03838ac59e86a86b5356e7a84be88b8e.jpg




permalink | inviato da Bobbolo il 22/1/2008 alle 16:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 marzo 2007

il ROTOR c'e' ancora!


Alla mia dolce DICO,ancora convalescente,domenica pomeriggio viene l'idea di portare il pargolo al LUNEUR!
"BENE!" dico io,"ho anche letto che e' stato rimodernato,andiamo!"
1° sorpresa all'ingresso il biglietto unico d'ingresso ed attrazioni libere: 16 euri!!!!!! (cadauno)!
Che fare?col dolce pargolo che scalpitava non avevamo scelta!
32 EURI ed entriamo!
Io non so' voi, papa' piu' maturi, ma era ai tempi di Carletto che "biastimava"dentro al ROTOR che non oltrepassavo i cancelli del parcogiochi di roma.
La prima attrazione e' il BRUCOMELA e ci saltiamo su tutti e 3:
trenino dalle carrozzine un po'arrugginite e dal rumore di cremagliera molto sudamericano!
Flavio un po' impaurito!
Dopo si gira all'interno x cercare altre giostre adatte al pargolo.
SOLO 2!!!!!
LA GIOSTRA DEI CAVALLI E QUELLA DI DUMBO (per ammortizzare il costo del biglietto Flavio ci fa' sopra 75 giri)
le altre compatibili con l'eta' sono a pagamento!
C'e' ancora LA CASA DELLA PAURA con le ragnatele(VERE)
il ROTOR
la STANZA DEGLI SPECCHI(very anni 70)
per non parlare dei visitatori:50% rumeni(alcuni di lanuvio) ed altre etnie,50%coatti
Comunque e'stato un simpatico dejavu' con zucchero filato...e Flavio felice(beati bambini!)






permalink | inviato da il 19/3/2007 alle 15:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


3 gennaio 2007

AUGURI DE CHE'!

Buon Natale e Felice Anno Nuovo
dalla rivista CARTA
 "...Militanti legati a vari gruppi, il più importante dei quali, il Movement for the Emancipation of the Niger Delta (Mend), rivendicano una ridistribuzione delle royalties sul petrolio, che ora finiscono nelle tasche di poche ricchissime famiglie nigeriane. Pur essendo il Delta del Niger una delle zone più ricche di risorse naturali del mondo, la sua popolazione muore di fame. L'Agip da Lagos ha fatto sapere che l'attacco è stato effettuato da banditi comuni.
Nel mirino ci sono le grandi multinazionali del petrolio che in quel paese hanno fatto il bello e il cattivo tempo. Il Movimento per l'Emancipazione del delta del Niger chiede che finalmente le ricchezze vengano distribuite alla popolazione, una delle più povere del continente.

Il Paese è uno dei più corrotti del mondo ed è stato governato con il pugno di ferro fino al 1999 da un gruppo di generali golpisti, che hanno intascato senza ritegno e con la connivenza delle multinazionali, il denaro proveniente dal petrolio. Ora governano dei civili, ma il salasso dei denari pubblici da petrolio continua.

Il Delta del Niger, con le sue riserve petrolifere stimate in 40 miliardi di barili, è un vero paradiso per le sorelle del petrolio. La maggior parte delle concessioni appartengono alla Shell, ma nel Paese sono presenti anche Total-Elf, Chevron ed Agip che estrae ogni giorno il 10% della produzione. Nel 2004 la produzione di petrolio e gas naturale in quota Eni in Nigeria è stata di 161 mila barili di olio equivalente al giorno (Fonte:Eni nel mondo).

L'Agip è sotto accusa anche per aver provocato azioni come la demolizione
di una bidonville a Port Harcourt, ordinata l'anno scorso dal governo nigeriano, perché le baracche erano troppo vicine alle installazioni petrolifere del cane a sei zampe. Un'operazione che ha lasciato 5mila persone senza casa. Già nel 2004, l'Eni è stata esclusa dagli indici per l'investimento socialmente responsabile FTSE4Good

La Nigeria, 130 milioni di abitanti, ha una popolazione poverissima, il 75% vive con un dollaro al giorno, e la sua tradizione di paese agricolo è stata stravolta, a partire dagli anni 60, dall'arrivo delle piattaforme petrolifere. Nella regione del delta del Niger viene estratta la maggior parte dei 2,4 milioni di barili di greggio, che la Nigeria esporta ogni giorno e che la colloca tra i primi 10 esportatori del mondo.

Gravi sono le responsabilità e le connivenze delle multinazionali del petrolio in questa situazione . Per anni le compagnie petrolifere (compresa l'«etica» ENI ancora in parte proprietà dello Stato) si sono comportate come uno stato nello stato, con tanto di guardie private. Con arroganza hanno suddiviso gli utili con i corrotti governanti delle dittature militari o civili, facendo finta di ignorare che il petrolio era una calamità per le popolazioni del Delta.

36 mila chilometri quadrati di mangrovie, corsi d'acqua e lagune sono invasi da una marea nera e oleosa, che inquinana tutto e tutti, generando rabbia e frustrazione nelle poverissime comunità locali. Ancora una volta, le compagnie petrolifere sono in ogni parte del mondo al centro dei conflitti, fa male pensare che l'Eni-Agip, di cui siamo tutti azionisti come cittadini italiani (proprietà dello Stato è ancora al 30%), partecipi a questo scempio."






permalink | inviato da il 3/1/2007 alle 16:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 novembre 2006

BULLI E...

da ALICE NEWS:

Un tranquillo sabato mattina di lezione a Genova, all'istituto tecnico "Rosselli" per il commercio. Due studenti di quarta che stanno insieme da otto mesi si scambiano un bacio, anzi "labbra appoggiate, uno schiocco e via", davanti al portone della scuola.
L'effusione non sfugge agli occhi indiscreti della preside, che minaccia subito provvedimenti disciplinari. Perché "certe cose" devono rimanere fuori dalla scuola di Genova: sigarette, pantaloni a vita bassa, piercing, pancia scoperta non sono ammessi in classe e nemmeno nei corridoi. Figuriamoci i baci.
A nulla valgono le testimonianze dei compagni, pronti a giurare che quel bacio era tutto tranne che volgare. La preside non vuole sentire ragioni.
Subito scatta lo sciopero bianco tra gli studenti, che disertano le lezioni nella mattinata di sabato. E la protesta, alimentata nel week end attraverso un sms, arriva a lunedì mattina, con un bacio collettivo nel cortile della scuola prima dell'inizio delle lezioni.
"Tutte le coppiette lunedì mattina, prima di entrare in aula, sono invitate nel cortile centrale per scambiarsi un grande smack".
Senza malizia, per protestare contro una preside troppo autoritaria. Con l'appoggio dei genitori.
!!!




permalink | inviato da il 20/11/2006 alle 14:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


8 novembre 2006

BASTA!

BASTA!

<B>Tank all'attacco, è strage nella Striscia<br>Hamas e Fatah annunciano attentati in Israele</B>

altri 9 bambini morti!




permalink | inviato da il 8/11/2006 alle 19:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


25 ottobre 2006

signorino,per favore!


tra pochi minuti varchero' (spero x l'ultima volta e x qualsiasi motivo) la porta del tribunale di velletri per confermare la volonta' di recidere il contratto matrimoniale con la precedente meta'!

TORNO SIGNORINO!
si fa' x dire...
un pensiero?
ascoltate...




permalink | inviato da il 25/10/2006 alle 9:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


5 ottobre 2006

STETE ATTENTI !!!

Marco writes: (me sa ancora per poco )

Pubblicato oggi su Puntoinformatico.it

Un software misurerà l'anti-americanismo

Washington (USA) - L'analisi semantica antiterrorismo applicata alla "blogosfera" era solo l'inizio: il Dipartimento di Difesa ed il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti stanno lavorando ad un nuovo strumento per il controllo dell'informazione. Il progetto, del valore di circa 2 milioni di euro, servirà per ottenere intelligence ed informazioni strategiche dalle pubblicazioni straniere disponibili su Internet.

Secondo l'autorevole New York Times, il software in questione dovrà "analizzare i sentimenti che prevalgono nell'informazione riguardante la nazione statunitense". In breve, il sistema dovrà monitorare e "fiutare" qualsiasi informazione riconducibile all'antiamericanismo, un sentimento piuttosto comune nei cosiddetti "stati canaglia" che l'amministrazione Bush ha posto come obiettivo primario della guerra contro il terrorismo.

Il monitoraggio si limiterà quindi a quelle porzioni della sfera pubblica digitalizzata al di là delle frontiere americane. In base alle dichiarazioni dei portavoce del governo, "questo nuovo software terrà conto di numerose fonti
info
rmative ed andrà alla ricerca di indizi che facciano presagire un imminente minaccia contro gli Stati Uniti".

I dettagli tecnici di questo sofisticato sistema di controllo sono ovviamente tenuti ben stretti dai funzionari di Washington, tuttavia il responsabile dello sviluppo del software, Joe Kielman, ha svelato alcuni particolari piuttosto significativi. "Vogliamo capire la retorica che si nasconde dietro ciò che viene pubblicato su Internet", ha detto Kielman, coordinatore dei tre istituti di ricerca universitari che stanno lavorando sul progetto.

"Dobbiamo scoprire la differenza che c'è tra un'
informazione critica, non allineata con gli Stati Uniti", ha aggiunto Kielman, "ed il tipo d'info
rmazione che può essere lesiva". Le dichiarazioni del ricercatore fanno intendere che lo strumento in questione utilizzerà tecnologie di ricerca semantica per determinare il significato dei dati testuali analizzati. Questo tipo di approccio all'analisi dei testi, interamente automatizzato, rientra nella branca del cosiddetto "natural language processing", NLP.

Non sono mancate le critiche da parte di numerosi esperti del settore giornalistico. "È un'iniziativa spaventosa e dal sapore orwelliano", ha detto Lucy Dalglish, direttore dell'
Associazione Giornalisti per la Libertà della Stampa con sede a Washington.
Marco Rotenberg, responsabile di EPIC, Electronic Privacy Information Center, ha detto che il nuovo strumento del governo richiama alla memoria il programma di spionaggio globale Total Information Awareness: "Questa cosa dà letteralmente i brividi", ha detto Rotenberg.

Tommaso Lombardi




permalink | inviato da il 5/10/2006 alle 11:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 ottobre 2006

VIRUS!


oltre a quello biologico,che ha "steso" il pargolo dopo 20 mesi di onorata resistenza fisica,ci siamo infettati il pc con quello informatico!

DOPO BUONE CURE ECCOMI QUI

2 brevi commenti posticci (carino il doppio senso) sui vs post:

1) sulla finanziaria :aspetto il congruo aiuto economico di zio Romano x il pargolo da lui promesso
2) sulla sinistra: non ho parole su l'eterno dividendo







permalink | inviato da il 4/10/2006 alle 15:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 settembre 2006

DEDICATO A...








...CHI VOLETE VOI!






permalink | inviato da il 7/9/2006 alle 18:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


20 luglio 2006

Anime candide

Marco writes:

Qualcuno sulla stampa le definisce anime candide, io semplicemente imbecilli....
La legge elettorale non mi ha dato la possibilità di scegliere la persona, quindi non possono rivendicare il mio voto.
Ho patito con milioni di italiani cinque lunghi anni di una brutta destra, che ci trascinato in una guerra, ha fatto leggi e leggine per evadere il fisco o comunque per pagare di meno ( ma solo per loro ) mi ha impoverito, nel senso che il mio salario è cresciuto la metà dei prezzi, ed ha rafforzato la cultura di una società sempre più individualista e violenta, dove il bene comune è ormai un concetto astratto, dove contano più essere velina che un'onesta commessa...
Adesso, queste  anime candide, per i loro  personali problemi di coscienza,vogliono riportarmi in quel girone dantesco. Bene anime candide, fate come P. Cacciari, dimettetevi, non sporcare le vostre manine sante, anzi sporcatele alzandovi alle 5 di mattina, andando per campi a raccogliere pomodori sotto il sole, e donando la vostra pensione di parlamentari a Emergency.....




permalink | inviato da il 20/7/2006 alle 9:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
! ! ! S G H I J O ! ! !
MORTACCI TUA !
Noi non ci saremo ?
Il buco nella mela
Goliardia
Estiqaatsi!!!
si pensa ma non si dice

VAI A VEDERE

Bastardi
Emergency
Video google
Aiuti Alimentari
video
Marini
Si, viaggiare
Diari di viaggio
Curtura e libbri ai Castelli
un gioco da ragazzi


The WeatherPixie


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Mr.Webmaster



"Lightmysite.it promuove il tuo Web Log sui
motori di ricerca
con
Promoblog!© - fai luce sul tuo blog...

 

se vuoi riascoltare l'audioblog clicca qui sotto!

DISCLAIMER:
Gli autori dichiarano che le immagini contenute
in questo blog sono immagini a volte già
pubblicate in internet e che solamente i post
sono di propria fantasia.
Se dovessimo pubblicare materiale protetto
da copyright non esitate a contattarci,
provvederemo immediatamente a rimuoverlo.
Inoltre gli autori dichiarano di non essere
responsabili per i commenti inseriti nei post
e che eventuali commenti dei lettori,
lesivi dell'immagine o dell'onorabilità
di persone terze non sono da attribuirsi agli Autori,
nemmeno se il commento viene espresso
in forma anonima o criptata.
In ogni caso i commenti anonimi e/o volgari
saranno inevitabilmente cancellati.
Questo blog è contro ogni forma di pedofilia,
ma non è contro l'erotismo.
Qualsiasi riferimento a persone e/o fatti

è puramente casuale.
Questo blog non è a scopo di lucro( magari fosse !! ).
Inoltre questo blog non rappresenta
una testata giornalistica in quanto viene aggiornato
senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale
ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.Vabbè ?


 

CERCA